Adozione a distanza

Negli anni la Missione di Maïgaro ha attivato varie adozioni a distanza che hanno consentito:

da un lato di curare adeguatamente bambini e bambine malati o malnutriti fino al loro completo recupero e garantendo loro la frequenza della Scuola Primaria. Noura e Octavine ne sono esempio…

Noura nel 2007 quando è arrivata a Maïgaro

Noura nel 2009 dopo 2 anni di cure a Maïgaro

Noura nel 2007
quando è arrivata a Maïgaro
Noura nel 2009
dopo 2 anni di cure a Maïgaro

 

Octavine nel 2008
Octavine nel 2008 Octavine nel 2010 Octavine nel 2010

 

dall’altro lato di mantenere agli studi allieve della Scuola Tecnica Femminile. Così è stato per la piccola Flanelle.

Con il tempo e con l’esperienza, pur essendo sempre attive ed attivabili adozioni a distanza di singoli bambini e bambine, si è visto che il sostegno di nuclei familiari poteva meglio consentire il recupero umano e sociale delle persone più deboli ed in difficoltà. Così è per la famiglia numerosa di Martine, che ha potuto già migliorare la propria condizione a due anni dall’inizio del sostegno a distanza:

La numerosa famiglia di Martine

Spesso, diviene ancor più importante ed efficace sostenere i progetti e mini-progetti che consentono di volta in volta di assistere le persone e le situazioni maggiormente necessitate, convergendo l’impegno e gli sforzi volti all’ottenimento di un dato obiettivo di natura scolastico-educativa, socio-sanitaria, etc.  Visitando il sito, ne troverai vari. Sostieni quello che preferisci effettuando un bonifico bancario, specificando in causale il progetto scelto. Se desideri maggiori informazioni su un’iniziativa, scrivici attraverso la pagina dei Contatti.

 
Facebook MySpace Twitter Digg Delicious Stumbleupon Google Bookmarks RSS Feed